Telefono




Hotel 4 Stelle Parma


SAVOY

Via XX Settembre, 3
43121 Parma (PR) - Emilia Romagna

Tel. +39 0521 18 56 334



Sito Internet
   
Registratevi per essere informati sugli Eventi

Se volete lasciare un commento su FaceBook cliccate:

Commenti, Opinioni, Recensioni
     

 RICHIEDI INFORMAZIONI - Hotel in centro a Parma

Informazioni - Presentazione Azienda

Leggi tutto ...
Savoy - Hotel 4 stelle Parma, Albergo Business
4 stelle in centro storico
Situato in posizione tranquilla nel pieno centro storico di Parma, la culla della Food Valley, il Savoy Hotel è stato completamente a attentamente ristrutturato nel 2008 dallo Studio Architettonico Solenghi e Scognamiglio di Piacenza. Oggi è dotato di un design moderno e all'avanguardia, pur avendo mantenuto un'atmosfera accogliente e rilassata.
Il Savoy Hotel, classificato quattro stelle, è situato a pochi passi dalle principali attrazioni della città. In un raggio di 400 metri troverete la Cattedrale, il Battistero, il teatro Regio, il palazzo della Pilotta, il Giardino Ducale, il Municipio e la sede dell'EFSA, e tutte le principali vie dello shopping. A 1800 metri lo stadio del Parma Calcio Tardini, la sede centrale dell'Università di Parma, piazza Garibaldi, l'Auditorium Paganini.
Nei pressi dell'hotel diverse fermate degli autobus consentono di raggiungere tutte le destinazioni della città.

L'aeroporto di Parma Giuseppe Verdi dista 4 km, il casello dell'Autostrada del Sole A1, uscita Parma centro, 3,5 km, il quartiere fieristico di Parma, situato a a Baganzola, 6 Km, è raggiungibile in soli 12 minuti di auto o di taxi oppure con il comodo servizio di navetta che ogni mezz'ora dalla stazione conduce nel quartiere fieristico.

Tags

Albergo in centro a Parma | Ambiente rilassante | Aperto 24 h | Business Hotel | Camere con aria condizionata e purificata | Centro storico Parma | Cure termali | Fiera Parma | Garage adiacente | Golf Parma | Itinerari turistici | Milano | Outlet Fidenza Village | Parcheggio coperto | Prima colazione a buffet | Saletta privata | Salsomaggiore Terme | Servizio lavanderia | Stagione teatrale | Stazione ferroviaria | Tabiano Terme | Teatro Regio | Terme Monticelli | Wi-fi free |

Specials

Rooms

Business Hotel in centro storico a Parma con Camere di Design e Confort Rooms.
La struttura dell'hotel dispone di 28 camere.
A disposizione di tutti i clienti comfort moderni che includono aria condizionata e riscaldamento con regolazione autonoma, minibar, ascensore, connessione internet ad alta velocità, wi-fi o con cavo, Tv satellitare Lcd con canali calcio Mediaset Premium, reception 24 ore, parcheggio coperto a 200 metri dall'hotel, tagliandi per la sosta sulle righe blu, colazione in camera, bar e quotidiani.
Tutte le camere sono dotate di bagno privato, elegante e moderno, che offre il massimo comfort, con asciugacapelli, box doccia o vasca.
Al mattino gli ospiti possono iniziare al meglio la loro giornata con una abbondante prima colazione, compresa nel prezzo della camera, con buffet dolce e salato.

Servizi Presenti in Tutte le Camere:
Minibar
Possibilità di Servizio in Camera
Colazione a buffet compresa
Aria Condizionata o Riscaldamento regolabile Autonomamente
Tv Lcd con canali in lingua (canali calcio Mediaset Premium)
Connessione a Internet con cavo (internet veloce)
Wi-fi
Cassetta di sicurezza elettronica
Telefono diretto
Asciugacapelli

Superior Rooms

Breakfast Room

Breakfast in Hotel 4 Stelle Parma
Al pian terreno, adiacente alla reception e in un'area riservata, viene servita la prima colazione del Savoy Hotel.
Ampie vetrate, che offrono una  visuale verso le strade popolate del centro città, incorniciano l'ambiente dando l'impressione di gustare la prima colazione seduti al tavolo di una delle tipiche pasticcerie locali.

Zoom Breakfast

L'Hotel Savoy propone, per i Gentili ospiti, un servizio di prima colazione internazionale di qualità.
Prodotti genuini e sempre freschi per accontentare i diversi gusti e le diverse abitudini culturali: croissant, dolci, crostate, marmellate, uova, salumi, formaggi.

Hall

La struttura del Savoy si sviluppa in uno storico e tipico edificio ristrutturato del centro storico di Parma, con ingresso su di un'ampia e luminosa vetrata dal carattere deciso con una reception accogliente ed elegante.

Meeting Room

Hotel 4 Stelle con area Meeting e Servizi.
La struttura dispone di una sala conferenze riservata con la possibilità di ospitare fino a 20 persone.
Un ambiente intimo e raccolto fornito di monitor multimediale collegabile a pc, connessione internet ad alta velocità, flipping chart a fogli mobili e, per ogni seduta, un comodo "pratica tablet".
È disponibile il servizio bar e Coffee break all'interno della struttura; mentre, adiacente, si trova un ristorante convenzionato dove poter intrattenere i partecipanti sia per il pranzo sia per la cena.

Services


Leggi tutto ...
Parcheggio Auto
Il Savoy Hotel offre due modalità di parcheggio per la propria auto. Un permesso per le righe blu vi consente la sosta nella via dell'hotel o nelle strade adiacenti, negli stalli appositi, dove potete parcheggiare l'auto senza limitazioni di tempo. Il permesso si ritira alla reception, è richiesto un documento in deposito. Non si tratta di posti riservati. In Viale Mentana (200 metri dell'hotel) è disponibile il parcheggio coperto Duc Fratti Park.


Servizio esclusivo per Bambini
I bambini sono bene accolti.
Se dormono insieme ai genitori senza necessità di letti aggiuntivi sono ospitati gratuitamente, se serve il lettino da viaggio da inserire in camera il costo è di 20 euro. Anche il letto aggiunto in una camera doppia ha un costo di 20,00 euro.


Accessibilità per clienti disabili
L'hotel è accessibile ai clienti con ridotte capacità motorie con 2 stanze attrezzate e l'assenza di barriere architettoniche.
L'entrata dedicata è quella di via Giuseppe Garibaldi 69.


Internet Wi-Fi free
La connessione Internet tramite Wi-Fi o cavo di rete ad alta velocità è gratuita.
Il servizio Wi-Fi è disponibile in tutto l'hotel.
Per chi non disponesse di un proprio pc è a disposizione dei clienti una postazione internet attrezzata con stampante, ad un costo preferenziale.


Riunioni di lavoro e piccole conferenze
La sala conferenze dispone di 20 posti a sedere con pratica tablet, monitor multimediale collegabile a computer, connessione internet ad alta velocità, flipping chart a fogli mobili.
E' disponibile il servizio bar e coffee break.


Ristorante Il Pianetino
L'hotel Savoy è convenzionato con il ristorante Il Pianetino, a poche decine di metri dalla struttura.
Sono disponibili menù tipici parmigiani. Sono inoltre disponibili servizi di coffee break, colazioni di lavoro, buffet.


Services

To see & to do

L'Emilia con i suoi sapori tipici, opere architettoniche, musei e rocche, viene considerata come una delle aree più interessanti da visitare.
Il Teatro Regio, il Duomo, il Battistero, la Pilotta, Piazza Garibaldi e molto altro in centro storico a Parma.
Ville Palazzi e Rocche disseminati qua e la in tutta la provincia di Parma.
Prosciutto Crudo, Prosciutto Cotto, Salame di Felino, Culatello e Parmigiano Reggiano allietano le tavole di ogni ristorante e osteria con i loro sapori unici.

To Visit


DUOMO DI PARMA
La cattedrale di Santa Maria Assunta è il luogo di culto cattolico più importante di Parma. Sorge in piazza Duomo, accanto al Battistero e al palazzo Vescovile.
Esternamente è in stile romanico, con la facciata a capanna, tipica anche delle chiese di altre città del settentrione d'Italia (ad esempio Piacenza e Cremona). Internamente l'impianto romanico è rimasto, anche se gran parte degli interni (navata centrale, cupola, transetto) sono dovuti a successivi interventi rinascimentali. Alcune delle cappelle laterali sono state successivamente affrescate in stile gotico.

BATTISTERO DI PARMA
Il battistero di Parma, edificio destinato al rito battesimale, si trova accanto al duomo di Parma ed è considerato come il punto di giunzione tra l'architettura romanica e l'architettura gotica.

PALAZZO VESCOVILE
Il Palazzo vescovile di Parma, è un edificio situato di fronte al Duomo di Parma nell’omonima piazza. Vi risiede il Vescovo di Parma, è sede della diocesi di Parma e del Museo diocesano.

MUSEO DIOCESANO
Il Museo diocesano di Parma è stato inaugurato nel marzo 2003, al termine di un lungo restauro che ha interessato il Palazzo Vescovile (XI secolo), nel cui seminterrato trova oggi spazio l'itinerario espositivo. Si è così data una sistemazione ai reperti archeologici e alle opere d'arte provenienti dalla Cattedrale dell'Assunzione di Maria Vergine, dal battistero e dal territorio diocesano.
Nel corso del restauro per la sistemazione del Vescovado e del Museo sono emersi i resti delle fondazioni di un edificio medievale e un tratto delle mura romane (fine del III secolo d.C.).

TEATRO REGIO
Il Teatro Regio di Parma (già "Nuovo Ducale Teatro") è il teatro dell'opera della città di Parma e considerato uno tra i più importanti teatri di tradizione in Italia grazie alla qualità dei suoi allestimenti, la notorietà dei cantanti e direttori d'orchestra che si sono susseguiti nel corso degli anni.
Sebbene il Teatro Regio di Parma non sia così internazionalmente conosciuto come La Scala di Milano o La Fenice di Venezia, viene considerato dagli appassionati d'opera, uno dei veri rappresentanti della grande tradizione operistica italiana.
Situato nel cuore del centro storico è sede di numerose rappresentazioni operistiche, concerti e balletti che si susseguono durante l'arco dell'anno.

VINITALY VERONA
Vinitaly è il Salone Internazionale del vino e dei distillati che si tiene a Verona, dal 1967, con cadenza annuale.
Il salone raccoglie produttori, importatori, distributori, ristoratori, tecnici, giornalisti e opinion leaders provenienti da tutto il mondo.
Ogni anno ospita oltre cinquanta degustazioni tematiche di vini italiani e stranieri e propone un programma convegnistico che affronta le principali tematiche legate alla domanda ed offerta del mercato del vino, le analisi sono condotte dell’Osservatori di Vinitaly Studi&Ricerche.

IL CASTELLO DI TORRECHIARA
Il castello di Torrechiara sorge sulle colline di Torrechiara, vicino a Langhirano, a circa 18 km da Parma. La sua posizione elevata gli permette di dominare perfettamente la vallata dove scorre il torrente Parma, punto di incontro tra la città e la montagna poco distante.
Fin dall'inizio doveva servire non solo come struttura difensiva ma anche come dimora isolata del conte Pier Maria II de' Rossi e della sua amante, Bianca Pellegrini di Arluno.
È considerato un esempio tra i meglio conservati di architettura dei castelli in Italia poiché unisce elementi del medioevo a quelli del Rinascimento italiano.

LA ROCCA SAN VITALE
FONTANELLATO (PR)
La Rocca Sanvitale è un’imponente fortezza eretta nel XIV secolo su un preesistente edificio del XII secolo.
Sottoposta a numerosi restauri, nel corso dei secoli è stata trasformata da fortezza difensiva a residenza dei nobili Conti Sanvitale che l’hanno poi abitata per circa sei secoli.
Ha pianta quadrata con muri merlati e quattro torri angolari ed è tutt’oggi circondata da un ampio fossato alimentato un tempo dall'acqua prodotta da una risorgiva e risistemato all'inizio del XVII secolo dall'architetto parmense Smeraldo Smeraldi; l'entrata sul cortile interno avviene attraverso un ponte levatoio.
Nel 1948 l’ultimo Conte cedette la Rocca con i suoi arredi al Comune, che ha provveduto successivamente a trasformarla in museo.

LA REGGIA DI COLORNO
La Reggia di Colorno è un'elegante e monumentale struttura architettonica, con oltre 400 sale, corti e cortili.
La Reggia è circondata da un meraviglioso giardino alla francese.
Un tempo abitata dai Sanseverino, dai Farnese, dai Borbone e da Maria Luigia d'Austria.
Visitabili anche l'appartamento nuovo del Duca Ferdinando e l'Osservatorio Astronomico.

LA ROCCA DI SORAGNA
Nel 1385 il duca di Milano Gian Galeazzo Visconti concesse ai marchesi Bonifacio Lupi e Raimondino Lupi di costruire l'attuale Rocca, in seguito trasformata, alla fine del XVII secolo, in residenza signorile.
L'edificio ha pianta quadrata ed originariamente era completamente circondato da un fossato, di cui adesso rimane solo una parte sul lato meridionale e quello orientale; aveva inoltre quattro torri angolari quadrate ed una al centro della facciata di cui si rilevano ancora le forme.
Appartengono alle trasformazioni successive le decorazioni interne la "sala delle grottesche", con affreschi di Cesare Baglione (1580), la "sala del bocchirale", la "sala rossa" con ritratti di Giampaolo IV Meli Lupi e sua moglie Ottavia Rossi di San Secondo, la "sala degli stucchi" affrescata dai Bibiena, ed infine la "galleria dei poeti", con la raffigurazione di dodici tra i maggiori poeti, che si affaccia sul laghetto del parco sottostante.
Al piano superiore si trovano la "sala del Trono", con pareti decorate da velluti e broccati, stucchi e intagli dorati. La cappella di famiglia custodisce le tombe di Ugolotto Lupi (1351) e di Francesco Meli Lupi (1669) con l'iscrizione funeraria: Quivi giace a marcir entro l'avello nudo, senza vigor, vile, fetente un lupo per venir celeste agnello.
Il parco fu trasformato in giardino "all'inglese" verso il 1820.

BUSSETO
Antica capitale dello Stato Pallavicino, celebre soprattutto per avere tra le sue frazioni quella di Roncole Verdi che ha dato i natali, nel 1813, al compositore Giuseppe Verdi e in cui visse lo scrittore e giornalista Giovannino Guareschi.

MUSEI NAZIONALE GIUSEPPE VERDI
È stato inaugurato il 10 ottobre 2009 nel giorno del 196º anniversario della nascita di Giuseppe Verdi e propone un percorso storico basato sulle 27 opere del compositore che ebbe i natali a Busseto e che dominò, con i suoi lavori, la scena dell'opera lirica del XIX secolo.
Un museo del teatro e della musica di Verdi, aperto ad appassionati, studiosi, musicisti, musicologi, musicofili e visitatori di tutto il mondo.

MUSEO DEL PARMIGIANO
SORAGNA (PR)
Il museo è stato ricavato all'interno di un'ottocentesca corte agricola di pertinenza del castello Meli-Lupi di Soragna. Il casello, a pianta circolare, fu costruito nel 1848 da Casimiro Meli-Lupi. Ampliato nel 1963 con la costruzione di due nuovi locali ad uso di camera del latte e di salatoio, rimase attivo fino al 1977.

MUSEO DEL PROSCIUTTO E DEI SALUMI
LANGHIRANO (PR)
Lo spazio espositivo è organizzato in otto sezioni a tema. Il percorso ricorda i telai in legno su cui vengono appesi i salumi per la stagionature, dette localmente "scalere".
La prima sezione inquadra il territorio del parmense, l'agricoltura locale dall'antichità a ad oggi ed il rapporto tra l'allevamento degli animali e la produzione agricola.
La seconda sezione è dedicata alle razze suine allevate per la produzione dei salumi tra cui l'autoctono suino Nero di Parma.
La sezione seguente illustra il sale che è un prodotto indispensabile del processo di lavorazione dei salumi.
La quarta sezione si occupa degli strumenti e delle peculiarità del lavoro dei norcini.
Nella quinta sala è esposta, su pannelli, tutta la varietà completa dei salumi parmensi: oltre al Prosciutto di Parma, il Culatello di Zibello, il Salame di Felino e la Spalla cotta di San Secondo e vari altri prodotti della norcineria del territorio.
La sesta sezione è dedicata alla gastronomia.
La settima sala, la più ampia del museo, si occupa di illustrare il complesso della lavorazione del prosciutto.
L'ottava parte è dedicata alle informazioni più significative sul Prosciutto di Parma e sul Consorzio di tutela.
Ci sono infine uno spazio dedicato alla degustazione ed un punto vendita di prodotti tipici.

MUSEO DEL POMODORO
CORTE DI GIAROLA (PR)
Il museo è stato inaugurato il 25 settembre 2010 con un convegno dedicato a "Il pomodoro a Parma: storia, imprenditorialità e gusto" a cui sono intervenuti Tullio Gregory, direttore dell’Istituto dell'Enciclopedia Italiana, il nutrizionista Giorgio Calabrese, il giornalista gastronomico Davide Paolini e Giancarlo Gonizzi, coordinatore dei Musei del Cibo di Parma.
Il percorso espositivo è predisposto nell'ala a piano terra dove un tempo erano presenti le stalle.
È organizzato in sette sezioni che illustrano i temi:
la storia del pomodoro, dall'arrivo in Europa dopo la scoperta delle Americhe alla sua diffusione;
lo sviluppo dell'industria di trasformazione del pomodoro a Parma;
lo sviluppo delle tecnologie produttive;
il prodotto finito e gli imballaggi;
lo sviluppo dell’industria meccanica;
i protagonisti e i lavori in fabbrica;
la cultura del "Mondo Pomodoro" con le pubblicità, le citazioni e i dipinti.

MUSEO DEL SALAME DI FELINO
Il Museo del Salame di Felino è un museo etnografico sul tema della produzione del Salame di Felino, realizzato all'interno delle cantine del Castello di Felino, antico maniero risalente all'anno 890, a Felino in Provincia di Parma.
Il percorso museale è suddiviso in cinque sezioni. Iniziando con l'analisi storica del rapporto tra il territorio ed il salame, compresa la storia del maiale di razza nera parmigiana. Si continua nella seconda parte dedicata alla gastronomia con testimonianze dell'impiego del salame a Parma.
Nella terza sala si trova la parte della norcineria e della produzione casalinga. La quarta sezione si occupa della tecnologia della produzione, dalle origini all'attualità, e della commercializzazione del prodotto. L'ultima parte è dedicata al video del museo e ad una raccolta di curiosità storiche, tra cui l'origine dell'iconografia di Sant'Antonio Abate, protettore degli animali domestici e patrono degli allevatori e dei macellai. Infine è presente un museum-shop.
 

Map

Location

Teatro Regio, Musei e Mostre, Ville,Palazzi e Rocche in Provincia Parma.
Savoy Hotel 4 Stelle in Centro Storico a Parma.
Situato a ridosso della stazione ferroviaria e facilmente raggiungibile a piedi (300 metri) in pochi minuti.
La posizione dell'hotel è particolarmente favorevole perché pur essendo nel pieno centro città, è orientato nella parte più servita dai collegamenti stradali o ferroviari. Il Duomo, il Teatro Regio e gli uffici comunali DUC e EFSA sono raggiungibili con pochi passi direttamente dall'hotel.

Come raggiungerci:
L'autostrada si raggiunge in 7 minuti (3,5 km)
Il quartiere fieristico si raggiunge in 12 minuti (6 km)
L'aeroporto si raggiunge in 8 minuti (4 km)

Photogallery

Il Savoy Hotel di Parma è comodo per raggiungere Milano, Bologna, Piacenza, Reggio Emilia.
La struttura, che si sviluppa in pieno centro storico e a poche centinaia di metri dalla stazione ferroviaria della città di Parma, viene considerata come uno dei fiori all'occhiello del capoluogo di provincia per cortesia, eleganza, posizione e rapporto qualità/prezzo.
Completamente ristrutturato nel 2008 e ri-arredato con elementi e complementi di arredo dal forte stile moderno con linee semplici e pratiche.

Meteo

Friends

Osteria Del Mercato
Osteria Del Mercato - Faenza
La Violina
La Violina - Santarcangelo di Romagna
Villa I Tramonti
Villa I Tramonti - Saludecio
Casoli Gioielli
Casoli Gioielli - Parma
Mamma Oliva
Mamma Oliva - Milano
Sant Ambroeus
Sant Ambroeus - Milano
La Cucina del Maestro
La Cucina del Maestro - Parma
Shakespeare
Shakespeare - Parma
Sorelle Picchi
Sorelle Picchi - Parma
City
City - Desenzano del Garda
Il Rivale
Il Rivale - Padenghe sul Garda
Osteria dei Servi
Osteria dei Servi - Parma
Cacio & Pepe
Cacio & Pepe - Milano
Acquolina
Acquolina - Parma
Florida Wellness
Florida Wellness - Parma
La Zattera
La Zattera - Desenzano del Garda
Atto Primo
Atto Primo - Fidenza
Monamour
Monamour - Rimini
Agostino Marogna
Agostino Marogna - Alghero

Facebook Comments

Play Fashion
PlayFashion
Play Restaurant
PlayRestaurant
Play Wellness
PlayWellness
Play Home
PlayHome
Play Dance
PlayDance
Play Fun
PlayFun
Play Beach
PlayBeach
Play Magazine
PlayMagazine
Play Beauty
PlayBeauty
Play Spot
PlaySpot
Play Welcome
PlayWelcome
Play Style
PlayStyle

PlayHotel - Copyright Studio Lomax - All Rights Reserved - P.I. 01013620099 - Powered by: Inside Web - Policies